Trustpilot

Carta del Vento

bandiere-del-mondo-logo

negozio bandiere

Utente non loggato

Bandiera Colombia

Range di prezzo (4,50886,00).

La bandiera nazionale della Colombia è costituita da un drappo tribanda di giallo, blu e rosso in un rapporto 2:1:1, ovvero tre strisce orizzontali, con il giallo in alto che occupa metà della larghezza della bandiera, blu in basso. occupando un quarto della larghezza e rosso sotto, occupando l’ultimo quarto.

Bandiera della Colombia

Ratio: 2:3
FIAV: [22] A terra e per mare, per i civili e per lo Stato.
22

La bandiera Colombia ha ratio ufficiale: [2:3].

➤ Impiego e utilizzo della bandiera colombiana

Bandiera per tutti impieghi e per tutti gli usi tranne che per quello militare.

➤ Il blasone del vessillo della Colombia

La bandiera nazionale e di stato della Colombia è stata adottata il 26 novembre 1861 e riconfermata nel 1886, quando la federazione diventò una repubblica unitaria.

Dal 14 luglio 1906 al 12 novembre 1932 fu anche bandiera di guerra.

Proporzioni 2/3; la striscia gialla è larga il doppio delle altre e pertanto occupa la metà del drappo. Il disegno della bandiera tornò ad essere quello del 1811, senza il cantone e con proporzioni e colori un po’ differenti. La versione di stato appare talvolta con lo stemma, tuttavia non esistono in merito regole ufficiali.

bandiera Colombia nella periferia di Bogota

bandiera Colombia nella periferia di Bogota, spesso il vessillo viene usato nella ratio 1:2

➤ Storia della bandiera Colombia

L’origine della bandiera della Colombia (in spagnolo si usa il termine pabellón per indicare la bandiera nazionale) risale al 1801.

Fu nel 1801 che alcuni patrioti venezuelani, tra i quali Francisco de Miranda e Lino de Clemente, proposero il vessillo tricolore giallo, blu e rosso a rappresentare la Prima Repubblica del Venezuela.
Il 12 marzo 1806 fu proprio Francisco Miranda a innalzare per la prima volta il tricolore giallo, blu e rosso a bordo del suo brigantino, il Leandro, durante il tentativo di liberazione di Coro. (territorio venezuelano).
Questa stessa bandiera fu presentata da Francisco Miranda, Lino de Clemente e José Fermín de Sata y Bussy al Congresso del Venezuela, nel 1811, per essere adottata come bandiera nazionale.

Due anni dopo, il liberatore Simón Bolívar ordinò che la bandiera di Miranda continuasse a essere l’emblema della Colombia. In una lettera il Liberatore scisse: “La bandiera che la vittoria ha innalzato in tutte le città del Venezuela e che la Nazione deve adottare è la stessa che si usava nella prima epoca della Repubblica, cioè formata dai tre colori: giallo, blu e rosso”.

ragazza colombiana con bandiera della Colombia

ragazza colombiana con bandiera Colombia

Questa stessa bandiera venne successivamente adottata dal Congresso della Gan Colombia (18 Dicembre 1819) e dal Congresso della Repubblica della Nuova Granada (9 Maggio 1834).
Durante il periodo delle guerre d’indipendenza c’erano diverse bandiere, ma non ce n’era ancora nessuna che predominasse. Quando le diverse province e città del Nuovo Regno di Granada dichiararono la loro assoluta indipendenza dalla Spagna, adottarono i propri vessilli.
Così, ad esempio, le città confederate della Valle del Cauca, che era formata dalle città di Anserma, Buga, Cali, Caloto, Cartago, Iscuandé, Popayán e Toro, adottarono nel 1811 una bandiera con due strisce orizzontali, celeste e bianca, bordate d’argento.
La Provincia di Cartagena fu identificata nel 1812 con una “bandiera rettangolare con tre quadrilunghe, la prima rossa, la seconda azzurra e la centrale verde, ed in questa una stella d’argento a 8 raggi”. Lo Stato Libero e Indipendente di Cundinamarca creò nel 1813 una bandiera con 3 strisce orizzontali di uguali dimensioni, celeste in alto, gialla al centro e rossa in basso, che è quella attualmente utilizzata dal Dipartimento di Cundinamarca.

➤ Curiosità sulla bandiera della Colombia (pabellón colombiano) ed i suoi colori

Esistono molte versioni e leggende che cercano di spiegare il motivo per cui il Precursore Francisco Miranda, fin dal 1806, scelse i colori giallo, blu e rosso per il suo emblema. La prima e più famosa interpretazione sulla disposizione cromatica, cioè sull’ordine delle strisce di colore nella bandiera, è attribuita a Francisco Antonio Zea al Congresso di Angostura nel 1819: “Il nostro stendardo nazionale, simbolo delle libertà pubbliche, dell’America redenta, deve avere tre strisce di colori distinti: la prima gialla, per significare ai popoli che desideriamo e amiamo la federazione; la seconda blu, colore dei mari, per dimostrare ai despota di Spagna che ci separa dal loro giogo ominoso l’immensità dell’oceano, e la terza rossa, al fine di far capire ai tiranni che prima di accettare la schiavitù che ci hanno imposto per tre secoli, vogliamo soffocarli nel nostro proprio sangue, giurando loro guerra a morte in nome dell’umanità”.

Alcuni credono, invece, che i colori giallo e rosso siano stati presi dalla bandiera spagnola e che il blu sia stato introdotto per significare la distanza, il mare, che ci separa dalla madre patria. Altri storici concordano sul fatto che l’origine più probabile sia spagnola, ma non a causa della teoria precedentemente esposta del “blu intruso”, bensì perché nello stemma di armi che la Spagna diede allo scopritore dell’America, Cristoforo Colombo, i fondi dei quartieri (delle quattro metà in cui è diviso lo stemma) corrispondevano esattamente al tricolore mirandino.

Ci sono anche coloro che affermano che Miranda adottò questi tre colori come segno di gratitudine nei confronti dell’amica imperatrice Caterina di Russia; il giallo per simboleggiare il colore dei suoi capelli; il blu, il colore dei suoi occhi; e il rosso, il colore delle sue labbra.

Insomma, ci sono molte interpretazioni, come la più semplice e più bella che riproduce i colori dell’arcobaleno. Ma l’importante è guardare con molto amore la nostra bandiera nazionale. Essa simboleggia i nostri sforzi passati e le nostre speranze per un futuro migliore. In sintesi, il significato che dovremmo tenere presente dei suoi tre colori è il seguente: il giallo rappresenta l’abbondanza e la ricchezza del nostro suolo, ma anche la sovranità, l’armonia e la giustizia; il blu simboleggia il mare, i due oceani sulle cui coste la Colombia si affaccia e che ci uniscono ad altri popoli per lo scambio di prodotti; e il rosso rappresenta il sangue, ma non il sangue versato per odio, bensì quello che alimenta il cuore e gli dona movimento e vita, quello che significa amore, potere, forza e progresso

➤ Dettagli tecnici sulla bandiera colombiana

Il Decreto Nº 861 del 1934 (17 Maggio) afferma all’Articolo 1 che “La bandiera, vessillo o stendardo della Repubblica di Colombia è composta dai colori giallo, blu e rosso, distribuiti in tre strisce orizzontali, di cui il giallo, posizionato nella parte superiore, avrà una larghezza pari alla metà della bandiera, mentre gli altri due saranno in strisce di larghezza uguale a un quarto del totale, con il blu posizionato al centro.”

La codifica dei colori non è stata prevista da nessuna legge dello stato colombiano. Detto questo la FIAV (Federazione Internazionale Associazioni Vessillologiche) conferma la seguente codifica:

  • Giallo pantone 116C, colore esadecimale #FFCD00, colore CMYK 0,20,100,0 colore RGB: 255,205,0
  • Blu  pantone 287C, colore esadecimale #003087, colore CMYK 100,64,0,47 colore RGB: 0,48,135
  • Rosso pantone 186C, colore esadecimale #C8102E, colore CMYK 0,92,77,22 colore RGB: 200,16,46

 

➤ Bandiere collegate a quella della Colombia

  • Spagna
  • Prima Repubblica del Venezuela
  • Venezuela

➤ Bandiere correlate allo stendardo colombiano

● Cundinamarca

Nota Bene

Lavoriamo con una infinità di materiali. Se hai bisogno della classica bandiera da usare in interno o sventolare in qualche occasione, l’ideale potrebbe essere il poliestere leggero (80 gr al mq).
Realizziamo anche bandiere importanti da esterno in stamina di poliestere (155 gr al mq), bandiere da interno eleganti in raso (180 gr al mq), bandiere in cotone bifacciali (260 gr al mq).

Compila il form per richiedere un preventivo.

Abbiamo bandiere per ogni occasione e ogni ambiente. Puoi anche consultare la nostra sezione di bandiere economiche in poliestere leggero in pronta consegna e la sezione bandiere per hotel, misura 100×150 cm in poliestere nautico da 115 gr al mq (in pronta consegna).

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.