Bandiera Russa

Range di prezzo (4,50886,00).

La bandiera russa è costituita da tre bande orizzontali di eguale misura, partendo dall’alto, di colore bianco, blu e rosso. La capitale della Russia è Mosca.

Bandiera Russia

Ratio: 2:3
FIAV: [22] A terra e per mare, per i civili e per lo Stato.
22

➤ Impiego e utilizzo della bandiera russa

Per l’impiego a terra e per mare. E’ adatta a tutti gli usi tranne che per la marina militare.

➤ Il blasone dello stendardo di Russia

Costituita da tre bande orizzontali di eguale misura, partendo dall’alto, di colore bianco, blu e rosso

bandiera russa al vento

La bandiera russa al vento

➤ Il significato della bandiera russa

La spiegazione simbolica dei colori vuole che il bianco rappresenti i Russi Bianchi, altrimenti detti Bielorussi, che il blu rappresenti i Piccoli Russi, cioè gli Ucraini mentre il rosso raffigurassero i Grandi Russi, vale a dire i Russi propriamente detti.

➤ Descrizione principale del tricolore russo

Lo zar Pietro I il Grande nel 1697 fece un viaggio in incognito in diversi paesi sviluppati dell’Europa. Visitò i Paesi Bassi e poi la Gran Bretagna lavorando sotto copertura, non sempre riuscendoci, per imparare l’arte di costruire navi, perché voleva modernizzare la sua patria.

Bandiera russa al vento sullo sfondo quella ucraina

Bandiera russa al vento sullo sfondo quella ucraina

Quando tornò in patria lo zar Pietro I, innamorato della bandiera olandese, disegno il vessillo russo prendendo tutti e 3 i colori (rosso-bianco-blu) sennonché semplicemente li cambiò nell’ordine mettendo, partendo dall’alto: bianco-blu-rosso.

Inizialmente fu usata come bandiera della marina mercantile poi come sola bandiera marittima comunque rimase per molto tra le insegne impiegate.

Solamente nel 1883, visto la sua validità, divenne la bandiera nazionale russa e lo è tutt’oggi escludendo il periodo comunista dell’Unione Sovietica che durò dal 1917 al 1991.

Nel corso del XIX secolo con i nazionalismi nacque e crescette il Movimento Panslavo che raccoglieva e promuoveva la famiglia formata dai popoli Slavi che abitavano molti territori dell’Europa centrale e orientale. Al congresso di Praga del 1848 nel pieno dei moti rivoluzionari della Primavera dei Popoli gli intellettuali slavi sudditi dell’Impero d’Austria si misero d’accordo per cercare di trasformare l’impero in una federazione di popoli. I Russi erano considerati i fratelli maggiori degli Slavi, erano gli unici che erano indipendenti e potenti, e dunque furono presi come esempio dagli altri fratelli e come popolo guida. Per via di questo sentimento i colori della tricromia russa vennero denominati i colori panslavi. In conseguenza di ciò i popoli che non avevano ancora un loro vessillo disegnarono il loro utilizzando gli stessi colori: Cechi, Sloveni, Slovacchi, inizialmente i Bulgari; stranamente i Serbi e i Croati avevano già in precedenza scelto questi colori e si trovarono ad usare i medesimi per una fortuita coincidenza.

Dobbiamo tenere conto anche del fatto che la triade blu-bianco-rosso è la più diffusa nel mondo e la più riuscita esteticamente parlando, infatti 3 suggestivi colori e invero almeno uno di questi compare in tutte le bandiere, eccezione fatta per quella della Giamaica che non ne adopera nessuno.

➤ Dati tecnici dello stendardo russo

La costituzione federale della Federazione Russa stabilisce semplicemente che i colori della sua bandiera sono “bianco”, “blu” (conosciuto come “синий” in russo, o “blu scuro” in inglese) e “rosso”. Non vengono specificate le tonalità esatte dei colori. Le istituzioni governative russe, quando commissionano la produzione del tessuto per la bandiera, indicano le seguenti tonalità Pantone: bianco, blu (Pantone 286C) e rosso (Pantone 485C).

➤ Curiosità sul vessillo della Federazione Russa

Il 25 dicembre 2000, con l’inizio di un nuovo secolo e di un nuovo millennio, è stata adottata la Legge costituzionale federale sulla bandiera dello Stato della Federazione Russa, che stabilisce le disposizioni legali e le regole per l’uso della bandiera.

La legge prevede, ad esempio, che la bandiera dello Stato possa essere issata durante eventi organizzati da aziende, enti e organizzazioni, ma anche durante feste familiari. Se lo desiderano, le persone possono appendere la bandiera nazionale russa sui balconi di casa o nelle case di campagna (dacie).

➤ Disposizione del vessillo russo

Quando la bandiera nazionale della Federazione Russa e le bandiere delle regioni russe vengono issate contemporaneamente, la bandiera nazionale dovrebbe essere: a sinistra dell’osservatore quando le bandiere sono due, al centro quando le bandiere fossero tre e a sinistra al centro qualora le bandiere fossero in numero pari.

La bandiera nazionale non deve essere di dimensioni inferiori o posizionata più in basso della bandiera regionale.

➤ Bandiere collegate a quella della Federazione Russa

  • Slovenia: aggiunto lo stemma per renderla distinguibile e identificabile;
  • Slovacchia: aggiunto lo stemma per renderla distinguibile e identificabile;
  • Cechia: la triade panslava in forma diversa;
  • Serbia: disposizione diversa;
  • Croazia: disposizione diversa;
  • Bulgaria: anche se non sembra ma in origine la triade cromatica era quella pan-slava, successivamente il blu divenne verde perché più legato ai colori tradizionali locali;
  • Paesi Bassi: la bandiera di provenienza.

➤ Bandiere correlate al vessillo europeo

  • Russia, marina militare
  • Russia, marina bompresso

Nota Bene

Lavoriamo con una infinità di materiali. Se hai bisogno della classica bandiera da usare in interno o sventolare in qualche occasione, l’ideale potrebbe essere il poliestere leggero (80 gr al mq).
Realizziamo anche bandiere importanti da esterno in stamina di poliestere (155 gr al mq), bandiere da interno eleganti in raso (180 gr al mq), bandiere in cotone bifacciali (260 gr al mq).

Compila il form per richiedere un preventivo.

Abbiamo bandiere per ogni occasione e ogni ambiente. Puoi anche consultare la nostra sezione di bandiere economiche in poliestere leggero in pronta consegna e la sezione bandiere per hotel, misura 100×150 cm in poliestere nautico da 115 gr al mq (in pronta consegna).

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.