Trustpilot

Carta del Vento

bandiere-del-mondo-logo

negozio bandiere

Utente non loggato

Bandierine tibetane

Range di prezzo ().

Bandierine Tibetane di Preghiera

Ratio: 1:1
FIAV: [11] A terra e per mare, per tutti.
11

Le bandierine tibetane o bandierine di preghiera tibetane sono chiamate lung-ta, dal tibetano “cavalli del vento“. Si tratta di bandierine delicate e colorate che vengono appese tradizionalmente sulle vette dell’Himalaya.

Originarie della religione bön, si credono nate per benedire i luoghi. Con radici nelle antiche cerimonie nepalesi, queste bandiere, con testi e immagini, trasmettono la spiritualità di questi luoghi dove esse vengono portate.

La leggenda vuole che il Buddha le trasformò da vessilli militari, usati dai deva contro i loro avversari, gli asura, a simboli di Pace.

I simboli che appaiono sulle Lung-Ta, le bandierine tibetane

I simboli che appaiono sulle Lung-Ta, le bandierine tibetane

Portate in Tibet attorno all’800 d.C., furono modificate nel 1040 d.C. da Atisha, monaco indiano, che introdusse la pratica di stamparle e contribuì a diffonderne la bellezza e il significato.

Durante la grande rivoluzione culturale, il governo cinese scoraggiò l’uso delle bandiere di preghiera ma non potè eliminare del tutto quest’abitudine. Molti stili tradizionali di preghiera su stoffa, tuttavia, sono andati perduti. Ai giorni nostri esistono ancora diversi stili di bandiere di preghiera, osservabili in tutto il TIbet ed in Nepal.

Lung-Ta, questo meraviglioso termine tibetano che abbraccia le bandiere, richiama la potenza del vento (Lung) e la maestosità dei cavalli (Ta). Le preghiere tibetane trovano la loro anima nel vento che danza tra di esse.

Il vento, dolcemente avvolgendo queste bandiere, rinnova di continuo le preghiere, portando con sé parole di pace e serenità per raggiungere i cuori dei Popoli, sia vicini che lontani. Quando il vento accarezza la loro superficie, l’aria circostante si purifica e si santifica. Le bandiere, vere e proprie invocazioni visibili, richiamano armonia, pace, saggezza e protezione.

In un viaggio attraverso l’Himalaya, ogni viaggiatore può riconoscerle come simboli di protezione e spiritualità, custodi delle più alte montagne del mondo.

Queste bandiere sono legate insieme da corde, appese ovunque il vento possa animarle. Mai a terra o gettate nei rifiuti, le vecchie bandiere vengono bruciate con rispetto, permettendo al fumo di trasportare per l’ultima volta la preghiera verso il cielo.

La loro costruzione stessa simboleggia il transito del tempo, poiché si consumano gradualmente, ricordandoci che la vita è fugace e nulla è eterno. I loro colori ci riportano alle verità della vita terrena, un dono che possediamo solo per un breve viaggio.

Esistono anche altri tipi di bandiere tibetane, come il Darchor, erette verticalmente con significato di “asta di bandiere”.
Legate a pali, spesso piantate in terre sacre come montagne, tumuli e cime dei tetti, ognuna di esse è ornata al centro da un cavallo, Lungh-Ta, portatore di tre gioielli che rappresentano il Buddha, il Dharma (insegnamento buddhista) e il Sanga (comunità monastica).

Ai lati delle bandiere, troviamo affrescate le immagini sacre di Garuda (uccelli), del Drago, della Tigre e del Leone delle nevi, simboli di saggezza, forza, intelligenza e coraggio.

Attorno al cavallo, sono riportati mantra potenti e rituali, dedicati alle diverse divinità.

Esse evocano saggezza, amore, compassione e forza, proteggendo dai pericoli e dalle energie negative, aiutando a superare gli ostacoli, ad aumentare la prosperità e a promuovere pace e armonia tra tutti gli esseri viventi.

I colori delle bandiere, in ordine di sinistra a destra, rappresentano i cinque elementi e le cinque direzioni, nonché le cinque saggezze e i Cinque Buddha meditativi: Blu (Cielo), Bianco (Aria), Rosso (Fuoco), Verde (Acqua) e Giallo (Terra).

Queste bandiere trovano la loro dimora tradizionale davanti a templi, luoghi sacri, ponti, tetti, sommità di montagne e ovunque l’aria aperta le possa accogliere. Vengono impiegate nelle cerimonie e nei matrimoni, oltre ad adornare luoghi solitari in montagna e, soprattutto, le abitazioni, le porte e le piante circostanti, dove il vento e le preghiere possono intrecciarsi in un connubio di pace e spiritualità.

 

Nota Bene

Lavoriamo con una infinità di materiali. Se hai bisogno della classica bandiera da usare in interno o sventolare in qualche occasione, l’ideale potrebbe essere il poliestere leggero (80 gr al mq).
Realizziamo anche bandiere importanti da esterno in stamina di poliestere (155 gr al mq), bandiere da interno eleganti in raso (180 gr al mq), bandiere in cotone bifacciali (260 gr al mq).

Compila il form per richiedere un preventivo.

Abbiamo bandiere per ogni occasione e ogni ambiente. Puoi anche consultare la nostra sezione di bandiere economiche in poliestere leggero in pronta consegna e la sezione bandiere per hotel, misura 100×150 cm in poliestere nautico da 115 gr al mq (in pronta consegna).

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.